Recensioni

Recensione: Il Suggeritore

index

Titolo: Il Suggeritore

AutoreDonato Carrisi

Anno: 2009

Editore: Longanesi

Collana: La Gjia scienza

                                             Dati: 468 p.

Premio Bancarella 2009.

Qualcosa di sconvolgente è accaduto, qualcosa che richiede tutta l’abilità degli agenti della Squadra Speciale guidata dal criminologo Goran Gavila. Il loro è un nemico che sa assumere molte facce, che li mette costantemente alla prova in un’indagine in cui ogni male svelato porta con sé un messaggio. Ma, soprattutto, li costringe ad affacciarsi nel buio che ciascuno si porta dentro. È un gioco di incubi abilmente celati, una continua sfida. Sarà con l’arrivo di Mila Vasquez, un’investigatrice specializzata nella caccia alle persone scomparse, che gli inganni sembreranno cadere uno dopo l’altro, grazie anche al legame speciale che comincia a formarsi fra lei e Gavila. Ma un disegno oscuro è in atto, e ogni volta che la Squadra sembra riuscire a dare un nome al male, ne scopre un altro ancora più profondo.

image

“Il male a volte ci inganna assumendo la forma più semplice delle cose.”

 Della mente e di come funzioni la nostra psiche, sappiamo ancora troppo poco. Quanto è profondo l’animo umano e quali istinti celiamo sotto secoli e secoli di laborioso autocontrollo? Di quale sostanza sono fatte le nostre fibre e da quali sensi ci lasciamo guidare?

A leggere queste pagine, verrebbe da credere che, da qualche parte, sia stato dimenticato aperto uno spiraglio che conduce all’inferno e che l’istinto umano si conceda troppo facilmente al sussurro suadente del male.

Il Suggeritore è un thriller che pagina dopo pagina, lasciando emergere le atrocità subite e commesse, stuzzica l’istinto primordiale della sopravvivenza. Non c’è mai fine all’orrore e non c’è mai fine al male. Alla sua banalità, alla sua normalità. Perché è questa la rivelazione sconvolgente: il male è così banale che può essere commesso da chiunque.

Un racconto incalzante, una trama sconvolgente (anche se a tratti fin troppo cruda) e una scrittura vibrante, fanno leggere queste pagine quasi di corsa, senza riuscire a imporre grandi pause alla scoperta del caso. Un thriller che merita la fama ottenuta e che finalmente impone ad honorem uno scrittore italiano sulla scena internazionale.

Qualche piccolo neo però devo segnalarlo, nonostante sia frutto di un gusto puramente personale: non ho provato particolare empatia per i personaggi nonostante siano costruiti egregiamente e, soprattutto, dal finale mi sarei aspettata qualche risposta in più, giusto per non rimanere sospesa in un limbo di immaginazione e di piccole intese. Tuttavia, questo libro si classifica fra le letture migliori che ho fatto dall’inizio dell’anno e senza dubbio, Carrisi occuperà di diritto un posto nella mia libreria e nelle mie letture future.

Annunci

3 thoughts on “Recensione: Il Suggeritore”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...